martedì 2 novembre 2010

Canestrelli (quelli veri)


Chi è che non conosce i mitici canestrelli? Sono una leggenda!
La buonissima pasta frolla e lo zucchero al velo doppio in superficie!
Non ci sono un infinità di modi per farli a differenza di altri dolci, ma girano molte ricette, ma l' unico vero canestrello credo sia questo. Parlo per gusto, dopo averli fatti sono andati via tutti, anche se devo dire che ne ho fatti pochini, dato che non avevo molti ingredienti, ma siccome volevo farli assolutamente e assaggiarli a tutti i costi, ho preferito farne pochi ma con le giuste dosi!

La mia ricetta l’ho ricavata da due fonti. Ne ho alternato il procedimento. Vi spiego innanzitutto il perchè gli ho fatti o meglio dire da dove è iniziata la voglia di prepararli.
Una settimana fa circa mi era arrivato per posta il famoso calendario della PANE ANGELI e spulciando tra le varie pagine, mi sono soffermata sui “Canestrelli Liguri al cacao”, però innamorata della versione classica, pensavo di eliminare il cacao (e fin qui tutto ok), non mi convinceva, però, il fatto di dover usare i tuorli d' uova sode :S e così pensando che ci fosse un errore di stampa (ma dubbiosa sul pensiero fatto perchè la pane angeli è molto attenta, veritiera ed affidabile in tutte le sue ricette così come nei suoi prodotti) ho creduto opportuno di consultarmi con vari blog e siti che avessero postato la ricetta dei classici canestrelli.
Ho letto vari siti ma la confusione cresceva, c’è chi metteva il tuorlo sodo, chi il tuorlo crudo.
Fin quando trovo un sito che corrisponde alla blogger di "menta e cioccolato" ;) (http://mentaecioccolatoblog.blogspot.com/2008/12/canestrelli-da-vera-pasticceria.html) in cui dichiarava :D che è proprio grazie al tuorlo sodo che si ottiene insieme alla frolla di burro e farina, il composto desiderato e tanto amato, molto simile, io direi : “del tutto simile” ad un canestrello!! :D
Svelato il mistero! Il tuorlo deve esser sodo! ;)
Poi la pane angeli metteva il lievito e io ero un po’ contraria, perché secondo me non aveva bisogno di lievitare un frollino del genere, inoltre molti siti compreso il blog di Menta e Cioccolato, non lo inseriva, così mi sono fatta una mia idea di ricetta, prendendo spunti vari.
Quindi in conclusione la mia alternanza si trova nel seguire gli ingredienti e il procedimento dalla fonte (il calendario, PANE ANGELI) e solo il confronto con il blog (http://mentaecioccolatoblog.blogspot.com/2008/12/canestrelli-da-vera-pasticceria.html). E in più, dato che avevo pochissimo zucchero al velo, ho seguito l’ utilissima tabella postata da cookaround. In più ho fatto delle piccole modifiche di dosaggio e ingredienti, causa di mancanza di prodotti in dispensa (come la fecola), sono venuti davvero bene, che credo di non aggiungere l’ingrediente mancante nemmeno nelle prossime ricette! 

Il brutto e che da questa ricetta per ottimi canestrelli ne saranno usciti poco più di trenta, che sembrano modesti ma contando di averli sottratti alla mia famiglia che li avrebbe fatti fuori in due minuti :P e averne riservati un po’ per il mio dolce fidanzatino, il giorno dopo non ho avuto nemmeno il piacere di gustarmeli con calma, anche se devo dire che sono riuscita quanto meno a prepararmi un ottimo tè con due di questi canestrelli.
Sono rimasta talmente traumatizzata (ahahah) che devo ASSOLUTAMENTE di ri-prepararli a breve :D
Poco prima il cielo mi ha regalato un fantastico fenomeno naturale che io amo più di molti altri fenomeni, rendendo il tutto così stupendamente fantastico: l’ Arcobaleno!! ::D


Comunque dopo tutto questo, ne ho fatto una mia versione!
Eccola qui!
La mia ricetta per 30 biscotti circa:

INGREDIENTI
Per l’impasto:
100 gr farina + 100 gr fecola o maizena (io ho messo solo la farina 200 gr in tutto)
120 gr burro
50 gr Zucchero al velo
2 tuorli d’uova sode
Un pizzico scarso di sale
Aroma (avendo in casa delle arance piccole, ho pensato di spremerne il succo di una piccola arancia -mezza tazzina da caffè, che nell’impasto non si è nemmeno lontanamente sentito, quindi consiglierei di aumentare il succo, o scegliere un aroma di mandorle, primo perché è l’abbinamento più adatto e secondo perché comunque, l’aroma in fialette in se è già molto forte, così non correrete il rischio che non si senta!)

Per decorare:
1 albume leggermente sbattuto
Zucchero a velo q.b.


PROCEDIMENTO

Per l'impasto:
Prendere un recipiente di acqua fredda immergervi le uova e a fuoco medio/alto fatele bollire fino a 22 minuti circa, finché non diventino sode (e appare una lieve crepa, segno di cottura avvenuta). Scolarle e passarle sotto l’acqua fredda e farle raffreddare prima di sgusciarle.
Setacciare la farina e la fecola sul piano del tavolo. Al centro del mucchio praticare una buca e mettere lo zucchero al velo, i tuorli sodi passati al setaccio (per facilità schiacciarle con un cucchiaino), il burro (consiglio di uscirlo un paio d'ore prima anche più dal frigo per facilitarne la lavorazione) e l’aroma.
Incorporare il tutto e impastare rapidamente, come si usa fare per la buona riuscita della frolla.
Qual’ora l’impasto dovesse risultare troppo morbido, porlo in frigorifero per 30 minuti.
Accendere il forno a 150, preriscaldate per 15 minuti.
Con un mattarello stendere l’impasto sul piano del tavolo infarinato in una sfoglia dello spessore di 1 cm e ritagliare i biscotti con uno stampino a forma di canestrello, (io ne avevo uno di Ø 4 cm e di Ø 2 cm, quindi li ho alternati, ma i veri canestrelli in commercio sono piccoli, quindi la seconda formina sarebbe ottima). Per il foro centrale potete praticare il buchino con la bocchetta di una siringa per dolci! ;)
Rimpastare i ritagli e procedere allo stesso modo fino all’esaurimento dell’impasto.
Spennellare con l’albume la superficie dei biscotti e infornare le teglie una alla volta, cuocendoli lentamente a fuoco basso (150/170) per 20 minuti. Questa cottura bassa di temperatura e lenta è data dal fatto che i canestrelli non essendo semplici biscotti non devono risultare croccanti e cotti a dovere, dato il loro spessore e la consistenza burrosa e friabile! Quindi fuoco lento per 20 minuti circa e se i biscotti si scuriscono dovete abbassare la temperatura. ;)
Appena usciti i canestrelli dal forno, aspettate che siano completamente freddi per mangiarli e mi raccomando mettete abbondante zucchero al velo!




Forse il biscotto da pasticceria in assoluto più buono al mondo! :P (mmm)
Che ne pensate?? :)

23 commenti:

  1. ahaha..che buoni che sono vero?..
    Fatalità Minnie67 di cook sono io..
    Brava!

    Se non ti dispiace ti va di linkare quelli del blog e non quelli di cook?..mi faresti un grosso favore..
    http://mentaecioccolatoblog.blogspot.com/2008/12/canestrelli-da-vera-pasticceria.html

    grazie..ciao ciao...

    RispondiElimina
  2. ma nessun problema! :)
    sai che infatti non mi spiegavo le immagini uguali!
    Ecco a te, grazie per essere passata
    un bacio!!

    RispondiElimina
  3. Grazie a te Federica..e grazie per averli provati..!ciao Morena

    RispondiElimina
  4. ma che buoniiiiiii :D ti sono venuti benissimo! sai che anche io ho appena aperto il mio blog di cucina?! ci sono appena le prime ricette :)

    RispondiElimina
  5. si sono davvero buoni :) ne mangerei allì'infinito! Verrò a darti il benvenuto con vero piacere! :) Aspettamiiiii
    Baci

    RispondiElimina
  6. Ciao Federica! Grazie del commentone che ci hai lasciato.. ci fa piacere che ti piaccia il nostro blog,noi ci divertiamo un sacco a cucinare tutte insieme e penso che si veda.. grazie anche della visita, che ricambiamo con piacere insieme al following!
    Se hai voglia di partecipare abbiamo organizzato un contest, ci farebbe piacere!
    http://whitedarkmilkchocolate.blogspot.com/2010/10/il-primo-contest-delle-cioccolatine.html
    A presto
    Marzia

    RispondiElimina
  7. assolutaente buonissimi i canestrelli, chi non conosce quel sapore burroso che si scioglie un bocca.peccato averne fatti così pochi!un bacio!benvenuta trai blogger

    RispondiElimina
  8. Ciao Fede e grazie per essere passata da me!Che piacere trovare i miei biscotti preferiti :) Non ho mai provato a farli ma stai pur certa che con la dritta dell'uovo sodo (grazie a te e a Morena) li farò a brevissimo!
    A presto ciao ciao!
    ^^

    RispondiElimina
  9. ciao piacere di conoscerti e benvenuta nel mondo delle foodblogger, ti seguirò...se intatno vuoi fare un salto nella mia cucina

    RispondiElimina
  10. Ciao Federica, piacere di conoscerti con questi deliziosi biscottini. . . Ho cercato più volte di iscrivermi come tua sostenitrice, ma devono esserci problemi sul server. . . Riproverò domani; se hai voglia di passare a conoscermi ne sarei felice!!! Bacioni cara, a presto. . .

    RispondiElimina
  11. mmmmmmmm che meraviglia questi biscotti!!!! mi viene fame solo a guardarli !!!! come promesso ti ho subito aggiunto tra i blog amici e anche io ti seguiro con molta attenzione e piacere...un bacione grande Sara

    RispondiElimina
  12. Prima di tutto grazie per la visita al mio blog.... e poi dopo le mie madaleines voglio proprio provare i tuoi canestrelli!!! complimenti per la ricetta e per il blog...mi metto fra i tuoi "seguaci"!!!
    Alla prossima ricetta!!!

    RispondiElimina
  13. Eccomi qua a prendermi un po di canestrelli e il cappuccino del post iniziale!
    Saltando di blog in blog sono arrivata anhe al tuo:)
    Ti faccio gli auguri per questa tua nuova avventura nel mondo dei food-blogger!Anche io ho cominciato poco più di un mese fa, e mi sono fatta tanti amici e amiche!
    In bocca al lupo per tutto.
    ps: sto provando a segnarmi tra i follower, ma per ora non riesco.Riprovo più tardi^^
    Bacioni^_^

    RispondiElimina
  14. Ciao Federica eccomi qua, grazie mille di essere passata da me;)
    Con molto piacere mi unisco ai tuoi sostenitori;). A quanto vedo anche tu hai iniziato da pochissimo questa avvenutra nel mondo di blogger:), io ho iniziato quasi due mesi fà e mi piace un sacco:)
    Tornerò spesso a trovarti:)
    Buonissimi anche questi tuoi canestrelli. Anche io la prox volta lì farò classici e non al cacao. E cmq hai ragione, sono i biscotti più buoni in assoluto ;) :))))))mmmm corrò a mangiarmene uno dei miei :P
    un bacione ciauuuu

    RispondiElimina
  15. Federica, anche oggi non riesco ad iscrivermi!!!!!!!!!!!!!! Ci riprovo domani, un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  16. Wowww...i canestrelli veri!! Questi non li ho mai fatti!! Complimenti anche a te per il tuo blog...proprio carino!!!!

    RispondiElimina
  17. Che buoni i canestrelli, questa ricetta me la segno e conservo il tuo blog fra i preferiti.
    un saluto e a presto

    RispondiElimina
  18. Ciao,premetto che i canestrelli sono uno dei miei dolcetti preferiti,e poi mi riportano indietro nel tempo..proverò questa ricetta..se ti va passa da me,sono nuova anche io nel mondo dei blog..Pippi

    RispondiElimina
  19. Grazie a tutte ragazze, siete tutte così dolci (per restare in tema)! :)

    @Denise anche il tuo blog è fantastico!
    @Eleonora che onore, tra i tuoi preferiti *.*
    @Pippi, i canestrelli sono strabuonissimi, ne mangerei a quintali :P Ma certo che passerò da te! :)
    A presto!

    RispondiElimina
  20. ciao Federica! Grazie per esserti iscritta almio blog! Ho ricambiato con piacere perchè il tuo blog è carinissimo e pieno di buonissime ricette. Ma come mai non lo aggiorni da ottobre? E' un vero peccato!
    Ti faccio tanti auguri di un felice 2012 e spero che tu torni presto a postare.
    A presto,
    Rosa

    RispondiElimina
  21. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  22. Ciao Federica, come vedi sono passata anche su quest'altro blog.
    Ho voluto lasciarti un messaggio su questo post, perché questi pasticcini mi ricordano quand'ero bambina.
    Sono buonissimi.
    Ciao

    Tiziana

    RispondiElimina
  23. Lo zucchero sui canestrelli è uno dei miei ricordi d'infanzia. Come dimenticare la sensazione al palato e il profumo fragrante di questi biscotti deliziosi... Senza dubbio tra le mie ricette dolci preferite di sempre.

    RispondiElimina

Il vostro commento mi renderà felice!
Se ti piace il mio blog, seguimi! Registrati tra i "follower me" ;)