venerdì 6 maggio 2011

Muffins allo sciroppo di amarene (e pezzetti di amarene, se le avete :D)


“Cresci quando ti rendi conto che sei un gradino sopra ai tuoi coetanei e non, ma non per presunzione, ma per maturità e modo di affrontare la vita”    
                                          -Me medesima-    ;)


Tralasciando questo piccolo estratto di uno sfogo che mi fa tanta rabbia, vi posto questi deliziosi muffins, non sono i primi che sforno ma sono i primi che posto! :P Ahimè il mio archivio chiede di essere svuotato, ma non sa che resterà ancora pieno per un bel po’! Ahahah


Per smaltire le mie amarene sciroppate, ho creato questi muffins. Chiaramente io avevo poche amarene, ragion per cui le ho utilizzate solo per decorare e all’interno dell’impasto ho utilizzato solo lo sciroppo, che devo dire, lascia un leggerissimo profumino ma niente di più, per cui il mio consiglio è, qualora le faceste di proposito, di mettervi dei pezzetti di amarene sciroppate. (Credo che un 120 gr possano bastare, poi dipenderà dal numero di muffin che otterrete e dal vostro gusto personale, per cui man mano che le pesate e arriverete al peso 120, vi regolate se diminuirle o aggiungerne un altro pò)
Se aggiungerete le amarene forse vi converrebbe diminuire i cucchiai di sciroppo di amarene perché potrebbe venire troppo caramellato, ed i muffin dovrebbero essere secchi, ma anche qui è questione di gusto, perciò anche belli carichi di sapore di amarene o umido di caramello dato dagli in gradienti, sono ottimi! :P
Solitamente per i muffin con questa dose di farina ho sempre aggiunto due uova, ma presumo ne basti anche uno perché come parte liquida c’è già abbastanza latte, più lo sciroppo, infatti a me sono venuti un po’ troppo caramellati e appiccicaticci in superficie, però molto stopposi dentro, boh non resta che provarci una seconda volta e poi, faro delle modifiche al post, eventualmente! ;)
Beh sono i disagi del creare un dolce! :D ahahahah

Consiglio: se non disponete dei due cucchiaini di lievito, potete sostituirli con 2 di bicarbonato di sodio, quello per cucina che si usa per mettere a mollo i legumi per intenderci! ;)
Ho letto da qualche parte che messo insieme al lievito in cucina ne facilità la lievitazione, io in mancanza di altro e non volendo rinunciare a questa preparazione, “me la sono tentata”! ;D



Muffins allo sciroppo di amarene 
(e pezzi di amarene, se le avete) :D

Ingredienti per circa 14 muffins
Per l’impasto:
Parte ingredienti secchi
240 gr di farina
200 gr di zucchero
2 cucchiaini di bicarbonato (in assenza di lievito)

Parte ingredienti umidi
5 cucchiai di olio (65 gr)
200 ml di latte
6 cucchiai di sciroppo di amarene
Amarene sciroppate (120 gr) (facoltativo)

Per decorare:
Un amarena per ogni muffin (nel mio caso 14)
 
Procedimento
Preriscaldare il forno a 180°C per 15 minuti.
In una terrina media setacciarvi insieme tutti gli ingredienti secchi: farina, bicarbonato (in assenza del lievito) e zucchero.
In una terrina piccola sbattervi leggermente le uova e aggiungere l’olio, il latte e lo sciroppo.
Versare gli ingredienti umidi nella terrina con gli ingredienti secchi già setacciati in precedenza.
Mescolare, non troppo, ne troppo accuratamente, con un cucchiaio grande da tavola. Basteranno un 15 girate di cucchiaio, il composto deve rimanere grumoso, non liscio ed omogeneo come nelle torte!
Mi raccomando! Altrimenti non avrete dei bei muffin all’interno come quelli che comprate o che già conoscerete! ;)
Prendete i pirottini di carta per i muffin e inseriteli nelle formine da muffin, o in assenza di questi, potete appoggiarli sulla lastra del forno. Infornate (il mio è un forno a gas) a 180°C per 15-20 minuti circa nel piano medio del forno.
Sfornate e guarnite con un’ amarena sciroppata sgocciolata. Per incastonarla bene potete fare un piccolo foro, come una fossetta, con l’estremità del manico di un cucchiaino da caffè e appoggiare sopra un amarena, al centro del vostro muffin.

 Gustate! :P
Mi sono innamorata di questa foto, 
forse una tra le più belle che abbia mai fatto :D



Con questa ricetta partecipo
 al contest di Pasticciona




12 commenti:

  1. Ciao piacere di conoscerti! Buoni i muffin non li ho mai mangiati alle amarene! :D Visita il mio blog nato da poco se ti va! Bacioni!

    RispondiElimina
  2. mamma mia che delizia!! complimenti! buon w.e.!

    RispondiElimina
  3. ciao piacere di conoscerti! grazie mille per aver partecipato al mio contest!!
    buon weekend

    RispondiElimina
  4. che delizia, io le amarene le mangio anche cosi prese dal barattolo, nel muffin sono strepitose !!!

    RispondiElimina
  5. @ Very: piacere mio, grazie epr la visita! Già questi muffins non sono poi così comuni da preparare! ;) Verrò a trovarti con grande piacere! Baci!

    @ Federica: grazie Fede. Buon fine settimana anche a te!

    @ Pasticciona: Piacere mio! Ho partecipato volentieri al tuo contest, mi piaceva l'idea di attne ricette monoporzione. Uscirà una bella raccolta! ;)

    @ Angela: anch'io ne vado ghiotta, mi piacciono troppo le zeppole che ho fatto per la prima volta quest'anno, al forno! Tu le hai mai preparate in casa? Comunque non possono non piacerti se ami le amarene! ;)

    Grazie a tutte! ;)

    RispondiElimina
  6. in effetti con i pezzetti di amarena devono essere fenomenali...grazie di questa buona ricetta.

    RispondiElimina
  7. Carini i tuoi muffins complimenti!

    RispondiElimina
  8. @ Eleonora: di nulla Eleonora è un piacere condividere le mie delizie con voi! ;) I pezzetti di amarene amalgamate alla cottura dell'impasto da muffin è spettacolare :P

    @ Gloria cuce': grazie per i complimenti! ;)

    RispondiElimina
  9. visto che sei riuscita in tempo? ^^ brava brava...

    RispondiElimina
  10. Federica grazie di aver partecipato con queste delizie (adoro le amarene). Anch'io pensavo che ci fossero più partecipanti nella categoria Americhe se non altro per la quantità di ricette Tex-Mex. Ti abbraccio e in bocca al lupo

    RispondiElimina
  11. Questi muffin mi tentano tantissimo. Amo l'aroma delle amarene nei dolci .. ed ho sempre le amate amarene sciroppate in casa. Ottima idea per l'uso dell liquido !!! Manu

    RispondiElimina
  12. Delizia! Visto che a Natale mi avevano regalato un vasone di amarene Toschi ho seguito il tuo consiglio e le ho messe nell'impasto. Non vi dico che bontà :)

    RispondiElimina

Il vostro commento mi renderà felice!
Se ti piace il mio blog, seguimi! Registrati tra i "follower me" ;)