martedì 25 agosto 2015

Torta di Grano Saraceno

Ciao a tutti,
ritorno su questo spazietto virtuale dopo così tanto tempo, credo che ormai siano passati due anni! Molte cose sono cambiate ed anche molti hobby. Non ve la porto per le lunghe perchè non interesserebbe a nessuno! Mi dispiace solo che tutte le fatiche per questo blog, comprese ore di lavoro sui post e ritagli di tempo dopo il lavoro per aggiornarlo, siano andati persi, compresi i miei follower che mi seguivano costantemente. Per questo "abbandono" mi dispiace, spero siate comprensivi, perchè non sono riuscita a tenere testa a tutto ciò che richiede tenere in piedi un blog in maniera curata e decente e sostenere a mia volta i blog che seguivo. La "cosa" è diventata più grande di me e più grande di quello che doveva essere anche perchè io già di mio sono abbastanza attenta ai particolari. =D  La voglia di cucinare e sperimentata poi è andata via via perdendosi, un pò per via di un piccolo incidente in cucina e un pò per via del tempo misto al fatto che in cucina ho i minuti contati dovendola "dividere" con mia madre. (-,-)"

Detto ciò, non so se questo possa essere un ritorno, ma cercherò di tanto in tanto a farmi viva con qualche ricettina. Purtroppo gli impegni sono cresciuti notevolmente tra lavoro, casa e famiglia. Spero possiate capirmi e vogliate entrare per gustarvi ancora qualche dolcetto! :P

Vi propongo questa torta di Grano Saraceno. Dal gusto un pò particolare seppur molto delicato. 
Il grano saraceno ha una forma piccolissima poco più piccola delle lenticchie e sono schiacciati e variano da un colore verde/grigiastro a beige/marrone chiaro ed è molto usato soprattutto nel Trentino Alto Adige tra pietanze dolci e salate, molto buona è di fatti la pasta fatta in casa.
Intorno al web si legge di tutto su questa torta, compreso il suo gusto che dovrebbe essere "grezzo" e "rustico". A mio avviso, questa torta non mi sa per niente di rustico. La differenza della farina rispetto a quella normale chiaramente si nota ma non guasta perchè rimane un gusto molto delicato. Io l'ho definito un pò "vegetale", mi ricorda il sapore di un non so che di erbaceo :D

La ricetta tradizionale la propone con la marmellata di mirtilli rossi o comunque qualsiasi marmellata che sia acidula come anche ribes, lamponi e frutti di bosco in genere poichè contrastano il gusto del grano saraceno. 
Io personalmente avrei voluto provarla con i mirtilli rossi e invece sono stata costretta a usare solo una marmellata mista di frutti di bosco dove c'erano frutti in percentuale sempre minore rispetto alla quantità di ingredienti e il fatto che erano più frutti faceva in modo che non si capiva di cosa sapesse a parte il dolce dello zucchero. Quindi se vi trovate nel mio caso vi sconsiglio vivamente di prendere una composta di più frutti insieme.


INGREDIENTI
(ricetta adatta ai celiaci poichè il "grano saraceno" fa parte dei cereali e comunque a dispetto del nome è privo di glutine)

per l'impasto:
farina di grano saraceno, 250 gr
burro, 250 gr
zucchero, 250 gr (divisi in 150+100)
mandorle tritate, 250 gr (io non le ho messe)
uova, 6
lievito per dolci, 1 bustina
sale, 1 pizzico

per farcire e decorare:
un vasetto di marmellata di mirtilli rossi (450 gr circa)
zucchero a velo, (50 gr circa)

PROCEDIMENTO
Lavorare il burro a temperatura ambiente con 150 gr di zucchero. Unite i tuorli uno per volta mescolando fino ad avere un composto spumoso. Aggiungere un pizzico di sale, la farina di grano saraceno, le mandorle tritate e continuare a mescolare l'impasto.
Montate gli albumi a neve molto ferma unendo, poco per volta, lo zucchero rimasto.
Incorporare delicatamente gli albumi all'impasto.
Imburrare una teglia da 24 cm di diametro circa, versare il composto e cuocere in forno a 180°C per circa mezzora secondo il proprio forno (il mio è a gas e cuoce velocemente).
Sfornare e lasciare raffreddare, dopo di che tagliare in due e spalmare uno strato di marmellata, richiuderla e spolverizzare di abbondante zucchero a velo.


1 commento:

  1. Molto interessante questa torta, sono incuriosita da tempo da questa farina prima o poi proverò qualche dolce anch'io :)

    RispondiElimina

Il vostro commento mi renderà felice!
Se ti piace il mio blog, seguimi! Registrati tra i "follower me" ;)